fbpx

E’ migliore un pannello da 300 Watt o da 400 Watt?

Ad una domanda come questa, viene naturale rispondere che il pannello migliore, è quello più potente. 

Ma è proprio vero? Scegliere un pannello solo in funzione della sua alta potenza è sempre la scelta migliore?

Io ti dico di no e ora ti spiego il perché.  Ormai la potenza dei pannelli è diventato uno specchietto per le allodole e usato come strumento commerciale spesso in modo scorretto.

Ma andiamo con ordine. Negli ultimi 2 anni, la tecnologia fotovoltaica ha fatto notevoli progressi che riguardano in particolare l’efficienza delle celle.

Nel fotovoltaico, per efficienza, si intende la potenza che la cella riesce a sviluppare con una determinata superficie. Questo vuol dire che a parità di superficie, una cella più efficiente sarà in grado di dare più potenza.

Quindi, ci sono pannelli che a parità di dimensioni, possono dare più o meno potenza in base all’efficienza della cella fotovoltaica con cui sono costruiti. Pannelli apparentemente uguali, possono dare ad esempio 350 W ma anche 400 W.

Ma quindi, possiamo dire che un pannello più potente è anche quello migliore?

C’è un fattore importante che va considerato: IL COSTO.

Le celle più potenti, sono costruite con un silicio particolare, di produzione limitata e quindi il produttore richiede un prezzo più alto.

Facciamo un esempio: un impianto da 3 kW può essere realizzato con 10 pannelli da 300 W. Lo stesso impianto da 3 kW si può fare con 8 pannelli da 375 W. La differenza è che si installano due pannelli in meno ed avrò meno spazio occupato sul tetto e quindi questo può essere un vantaggio, in particolare dove lo spazio è poco.

Il problema è che sicuramente l’impianto fatto con i pannelli più potenti ti verrà a costare di più anche se la potenza totale è la stessa.

Quindi, anche a parità di marca, modello e quindi a parità di garanzie e caratteristiche tecniche, un impianto fatto con pannelli più efficienti, ti costerà di più. Ne vale la pena?

In certi casi, si; in particolare dove lo spazio sul tetto è poco e ho bisogno di sfruttarlo al massimo. Ma in tutti gli altri casi non ne vale proprio la pena.

Io, come installatore, ho il dovere di consigliare ai miei clienti la soluzione con il migliore rapporto qualità prezzo. Mai andrei a proporre dei pannelli ad altissima efficienza senza che ci siano delle ragioni particolari. Farei semplicemente spendere dei soldi in più senza averne alcun beneficio.

Un impianto, che sia costruito con pannelli ad altissima efficienza o con pannelli di taglia inferiore, produce sempre la stessa energia!

Quindi, se il venditore di turno ti dice che i suoi pannelli sono migliori perché sono più potenti, ti sta prendendo in giro.

Se ti dice che il suo pannello è più efficiente e quindi produce di più, ti sta ancora prendendo in giro.

Una maggiore efficienza comporta minore spazio occupato dai pannelli ma non vuol dire che producano più energia rispetto ad uno con meno efficienza.

Spero che questo articolo possa esserti utile a fare scelte di acquisto più consapevoli. Per qualsiasi dubbio, contattaci!!

Se pensi che possa essere utile a qualcuno che sta acquistando il suo impianto, condividilo 🙂

Inizia la chat
Hai bisogno di aiuto?
Ciao, se hai bisogno di aiuto non esitare a scriverci!